Violenza contro le donne

in collaborazione con 3omega3.it e promuoveresalute.it

I fatti da sapere

  1. L’aiuto è disponibile chiamando il National Domestic Violence Hotline al 1-800-799-SAFE (7233) o TDD 1-800-787-3224. È possibile raggiungere la Nazionale Hotline Sexual Assault a 1-800-656-4673. E il numero Stalking Hotline è 1-800-FYI-CALL (394-2255).
  2. Le donne che vivono con i partner intimi femminili esperienza meno violenza intimo-Partner rispetto alle donne che vivono con partner intimo maschile. Tuttavia, gli uomini che vivono con i partner intimi maschili un’esperienza più intima-partner di violenza di quanto non facciano gli uomini che vivono con i partner intimi femminili.
  3. Le coppie non sposate sono più a rischio di violenza domestica rispetto alle coppie sposate.
  4. Secondo i Centri statunitensi per il Controllo delle Malattie e (CDC) Centro Nazionale di Prevenzione per la prevenzione e il controllo delle lesioni, le donne che subiscono violenza domestica è più probabile che sono stati disoccupati nel passato e hanno maggiori probabilità di essere ricevere assistenza pubblica. Ironia della sorte, però, le donne con un livello di istruzione superiore rispetto ai loro partner sono anche maggiori probabilità di diventare vittime di violenza domestica.
  5. Le donne sono principalmente violentate e / o fisicamente aggrediti da parte del partner e sono più propense degli uomini a essere feriti durante un assalto. Circa 1.300 donne vengono uccise ogni anno da un partner intimo, secondo il Dipartimento di Giustizia americano.
  6. Il CDC riporta che le persone con disabilità sono da quattro a 10 volte più probabilità di diventare vittime di abusi rispetto alle persone senza disabilità, e che le donne con disabilità segnalare un maggior numero di autori di violenza fisica, l’abuso emotivo o abuso sessuale, e per periodi di più lunghi abuso-rispetto alle donne non disabili.
  7. Un aggressore può essere piacevole e affascinante tra i periodi di violenza, ed è spesso visto come una “brava persona” agli estranei. Alcuni segnali di allarme comportamentali di un potenziale violento includono la gelosia estrema, possessività, un brutto carattere, imprevedibilità, crudeltà verso gli animali e abusivismo verbale.
  8. Le donne e gli uomini che sono stati aggrediti fisicamente da bambini di custodi adulti sono significativamente più probabilità di relazione di essere vittima di loro partner attuale. Un terzo delle donne che sono fisicamente abusati da un marito o fidanzato è cresciuto in una famiglia in cui sono stati abusati in modo simile le loro madri. Circa uno su cinque stessi sono stati abusati da bambini o adolescenti. I bambini che la violenza testimone a casa o che si stanno abusato hanno più probabilità di abusare i propri figli quando diventano genitori
  9. Informazioni da parte del Dipartimento di Giustizia americano dimostra che la violenza perpetrata contro le donne da parte del partner è raramente perseguito.
  10. E ‘importante rendersi conto che una donna che comincia a parlare della sua situazione sta raggiungendo fuori per aiuto e facendo uno sforzo per coinvolgere qualcuno nella sua situazione. Famiglia e amici dovrebbero essere di supporto dei suoi tentativi di fuga il suo aggressore, dal momento che ci sono spesso barriere finanziarie e psicologiche in piedi nel suo modo.

Domande da porre

Rivedere le seguenti domande da porsi sulla violenza contro le donne in modo da essere pronti a discutere di questo importante problema di salute con il personale sanitario.

  1. Volete tenere un registro di tutte le mie lesioni come conseguenza di un abuso?
  2. Vuole fornire una copia delle mie cartelle cliniche, tra cui una storia documentata di abuso?
  3. Quali risorse violenza domestica sono disponibili nella mia comunità?
  4. Quello che posso dire al mio amico di aiutarla a riconoscere che lei è in una relazione violenta?
  5. Quali sono i segni premonitori di un rapporto abusivo?
  6. Come posso prepararmi a lasciare il mio aggressore?
  7. Come posso spiegare ai miei figli perché stiamo lasciando mio aggressore?
  8. Quali precauzioni è necessario prendere dopo aver lasciato il mio aggressore?
  9. Quando ha lotte normale all’interno di un rapporto diventare abuso psicologico?
  10. Dovrei cercare un trattamento psicologico per aiutarmi a che fare con gli effetti a lungo termine di essere vittima di abuso?

in collaborazione con 3omega3.it e promuoveresalute.it